Print this page

Azalea

Written by
L'azalea rientra nel genere dei rhododendron. Tale genere si divide in due gruppi:

Rododendri (grandi arbusti sempreverdi) ed Azalee (arbusti nani sempreverdi, a foglie verdi, oppure piccoli e decidui). Sia azalee che rododendri fanno parte di un unico genere, quello dei Rhododendron appunto, che a sua volta fa parte della famiglia delle ericacee. Hanno taglia media, i sottili fusti, semilegnosi, sono densamente ramificati e danno origine ad arbusti tondeggianti o allungati; le foglie sono ovali, di colore verde scuro, ruvide e leggermente cuoiose; in primavera, prima che spuntino le foglie, producono numerosi fiori a trombetta, riuniti in mazzetti, all'apice dei rami, di colore rosato, rosso o bianco.

Negli ultimi anni sul mercato sono uscite anche azalee di colore lilla o azzurrato. Le varietà sempreverdi temono leggermente il freddo, si coltivano quindi come piante da appartamento; le varietà a foglia caduca o semisempreverdi si coltivano invece in giardino. Solitamente le azalee amano essere coltivate in un clima temperato. Se in inverno si raggiungono temperature troppo basse è bene ritirare la pianta in una serra fredda oppure, se non fosse possibile, accostarla ad un muro a Sud che la protegga almeno dai forti venti, oppure mettere del materiale isolante intorno al vaso e coprire la parte aerea con un telo apposito.
Read 744 times Last modified on Sabato, 27 Gennaio 2018 12:33
Giuseppe Ventura

Latest from Giuseppe Ventura

Related items

Joomla SEF URLs by Artio