Il Ciclamino

Written by
Questo genere conta circa venti specie di erbacee perenni, diffuse in gran parte del globo come piante da appartamento e da giardino.
Le foglie sono tondeggianti, un po carnose, di colore verde scuro e spesso segnate da una vistosa zonatura di colore verde-argenteo. I fiori appaiono in gruppo al centro delle foglie; sono di colore vario, nelle tonalità del rosa e del rosso, con varietà anche a due colori. Hanno petali rivolti verso l'alto, che donano ai fiori di ciclamino una forma tanto particolare quanto inconfondibile.
 
La fioritura dei ciclamini dura alcune settimane, da settembre fino alla primavera. Tale pianta bulbosa va esposta all'ombra o in mezz'ombra e raggiunge un'altezza dai 10 ai 35 cm. Dopo la lunga ed abbondante fioritura, anche il ciclamino smette di fiorire; noterete prima le foglie che ingialliscono, per poi seccare e cadere. In questa fase va assolutamente buttata la pianta perchè malgrado lo penserete il vostro Ciclamino non sarà morto.
 
Dovrete portare i ciclamini in un ambiente non riscaldato o in una serra fredda; diminuite di molto le annaffiature e interrompetele del tutto quando la pianta non produrrà più foglie. Nel mese di agosto svuotare i vasi, si tolgono le radici vecchie e si piantano i tuberi in un terriccio ricco di sostanza organica con foglie di faggio e sabbia ed annaffiate abbondantemente.
Read 730 times Last modified on Domenica, 04 Marzo 2018 12:02

Latest from Giuseppe Ventura

More in this category: « La Begonia I Gerani »

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

 

Le novità i social e  altre curiosità